SICUREZZA DPI

SICUREZZA DPI Ci sono 12 prodotti.

Requisiti minimi ed etichettatura dei DPI

Un dispositivo di protezione individuale non può essere carente su alcune delle seguenti caratteristiche strutturali:comfort, ergonomia, innocuità e solidità, e tutti devono rispondere perfettamente agli stress test e rientrare negli standard previsti dalla normativa europea in fatto di collaudo delle s...

Requisiti minimi ed etichettatura dei DPI

Un dispositivo di protezione individuale non può essere carente su alcune delle seguenti caratteristiche strutturali:comfort, ergonomia, innocuità e solidità, e tutti devono rispondere perfettamente agli stress test e rientrare negli standard previsti dalla normativa europea in fatto di collaudo delle strumentazioni da lavoro.

In Italia questo controllo di conformità alla legislazione europea è in carico al Ministero del Lavoro a quello dello Sviluppo Economico che operano con i rispettivi organi ispettivi.

Anche l’etichettatura relativa a tali dispositivi deve essere completa e non può mancare di queste informazioni:

  • nome del produttore
  • codice prodotto
  • certificazione (marchio CE)
  • classe di protezione
  • norma EN di riferimento

A corredo di quanto sopra descritto, tutti i DPI devono essere accompagnati dalla nota informativa d’uso, la quale è a sua volta normata per i contenuti dalla direttiva 89/686/CEE recepita in Italia nel 1992 con il D. Lgs. 475 e successive modifiche del D. Lgs. 10/97, nelle nota, fra le altre cose, devono essere presenti le istruzioni per il deposito dello strumento, quelle relative al modo d’uso, alla pulizia e manutenzione dello stesso, nonché la data di scadenza.

Più
Mostrando 1 - 12 di 12 articoli
Mostrando 1 - 12 di 12 articoli